Stefanelli Engineering S.r.l.                                                  

 

SERVIZI TECNICI VARI >> Verifiche Sismiche-SISMA BONUS

L’Italia  è il paese con il più alto rischio sismico del mediterraneo. Oggi grazie alle nuove tecnologie e alla diffusione della conoscenza tecnica nell’ambito dell’ingegneria sismica, è possibile valutare il grado di sicurezza delle strutture esistenti nei confronti di un evento sismico.
In accordo alle attuali normative di settore è obbligatorio provvedere alla valutazione sismica dell’edificio esistente nei casi sotto riportati:
Sopraelevazione di edifici esistenti
1. Ampliamento di edifici mediante opere strutturalmente connesse al fabbricato esistente
2. Variazioni di classe e/o di destinazione d’uso che comportino incrementi dei carichi globali in fondazione superiori al 10%;
3. Esecuzione di interventi strutturali volti a trasformare la costruzione mediante un insieme sistematico di opere che portino ad un organismo edilizio diverso dal precedente.
La verifica può comunque essere effettuata dai proprietari degli immobili al fine di avere chiara evidenza del livello di sicurezza dell'edificio. Ove la verifica sia positiva non devono essere previsti interventi sulle strutture esistenti. Se la verifica fosse negativa è facoltà del proprietario, anche in funzione del grado di rischio accertato dall'analisi, valutare se procedere con gli interventi di adeguamento.

SISMA BONUS, NOVITÀ INTRODOTTE CON LA LEGGE DI BILANCIO 2017

Con la Legge di Bilancio 2017 sono state introdotte importanti agevolazioni fiscali per ristrutturazioni, risparmio energetico e adeguamento antisismico del patrimonio immobiliare in Italia.
Uno degli aspetti più rilevanti delle misure messe in atto dal Governo per agevolare le spese per il miglioramento della casa è il Sisma bonus, l’agevolazione prevista per le misure di adeguamento antisismico, con il quale  sarà possibile detrarre fino all’85% delle spese effettuate sull’immobile per migliorare e ristrutturare nelle zone ad alto rischio sismico.
Le novità più importanti introdotte con il Sisma bonus sono:
•           la possibilità di detrazione anche alle seconde case e alle attività produttive;
•           estensione del diritto al bonus anche per chi non si trova in zone considerate ad alta pericolosità sismica;
•           detrazione in 5 anni e non più 10;
•           possibilità di chiedere il bonus per interventi di classificazione e verifica sismica;
•           estensione dell’agevolazione ai condomini.

   Condividi

Menu

Contattaci!


  Richiesta Informazioni   




 Stefanelli Engineering Srl - Via Francesco Tovaglieri, 397 00155 Roma (RM) - P.IVA 11047511008